Acne Maschile: Come Sbarazzarsi Dei Brufoli

L’acne maschile è un problema della pelle molto comune. A chi non è mai capitato di avere a che fare con brufoli e punti neri? Una vera e propria piaga sociale. Quante volte ci siamo ritrovati con un brufolo enorme sul viso, propria prima di quell’appuntamento tanto atteso o peggio ancora, prima di quel colloquio di lavoro tanto ambito!

Purtroppo brufoli e punti neri non devono rendere conto a nessun fattore sociale. Ma oggi, grazie all’informazione e alle nuove tecnologie in campo sia cosmetico che medico, abbiamo una serie di rimedi contro questa, piuttosto inestetica, condizione della pelle.

In questo articolo ci focalizzeremo sull’acne maschile, scusate donne ma siamo un blog tutto al maschile 😉

Analizzeremo l’acne in base all’età e cercheremo di capire meglio quali sono i possibili rimedi.

Cos’è l’acne?

acne maschile

L’acne maschile può presentarsi sia durante l’adolescenza (acne giovanile), che in età adulta.

Questa si manifesta a causa di un aumento nella produzione di sebo, quindi le ghiandole sebacee iniziano a dar di matto con una sovrapproduzione di sebo che va ad ostruire il follicolo pilifero. L’ostruzione impedisce al sebo di fuoriuscire, quest’ultimo ristagnando sotto l’epidermide inizia il party, dando vita ad una proliferazione batterica.

Quest’ultima poi porterà alla formazione dei cosiddetti comedoni, ovvero gli antiestetici punti neri o in altri casi dei comedoni bianchi, meglio conosciuti con il nome di brufoli.

Questi comedoni di solito si presentano accompagnati dal prurito, dovuto proprio alla presenza di batteri come il Propionibacterium acnesStafilococco e Streptococco, i quali producono pus e causano l’infezione vera e propria.

Attenzione, l’acne maschile non va confusa con la follicolite da barba, che è invece un’infiammazione causata dalla barba con eventuale presenza di peli incarniti.

Per quanto possiamo essere a conoscenza delle differenze tra il corpo femminile e quello maschile, dal punto di vista dei brufoli c’è ancora un pò di confusione. Infatti sia uomini che donne possono soffrire di acne, ma le cause sono totalmente diverse.

Acne Nell’uomo: Perché Quei Fastidiosi Brufoli?

Solitamente l’acne maschile si presenta già dall’adolescenza, anzi, questa forse è una delle fasi più critiche per quanto riguarda le malattie della pelle. In media durante l’età adolescenziale quattro ragazzi su cinque, di età compresa tra i 14 e i 21 anni, soffrono di acne.

Vi starete chiedendo il perché di tutto ciò, non è l’adolescenza una periodo già abbastanza turbolento di suo, con la tempesta ormonale in circolo?

acne maschile

Bene, è proprio a causa di questa tempesta ormonale, che interessa tutti i cambiamenti fisiologici, che compaiono i primi brufoli e punti neri.

L’acne nell’uomo di solito scompare crescendo, ma nei casi più gravi può diventare una condizione cronica. Il manifestarsi di questa condizione è legata ad una serie di motivi che possono riguardare sia l’ambiente esterno, come l’inquinamento, che quello interno al nostro organismo, come ad esempio lo stress e ne casi meno fortunati, la genetica.

Anche l’uso eccessivo di prodotti cosmetici, di scarsa qualità o troppo chimici, potrebbe portare all’insorgenza di brufoli e punti neri.

Vogliamo sfatarvi il mito della cioccolata, recenti studi hanno dimostrato che non c’è nessuna correlazione tra il consumo di cioccolata e l’insorgenza dell’acne. Ma Attenzione: questo non vuol dire che potete rimpizzarvi di cioccolata o junk food come se non ci fosse un domani.

Tornando a parlare delle cause legate all’ambiente esterno è stato studiato che sostanze come il cortisone, il lievito di birra e l’acido follico aumentano il rischio di brufoli e punti neri.

La buona notizia è che dei ricercatori dell’Università della California insieme alla Brandenburg Medical School in Germania, stanno studiando la formulazione giusta per permettere la produzione di anticorpi specifici nel corpo di chi soffre di acne.

Trovate l’articolo originale di ricerca scientifica QUÍ

Essendo questo rimedio ancora in fase del tutto sperimentale, nell’attesa vi proponiamo alcuni rimedi contro l’acne maschile qui di seguito.

Acne Adolescenziale Maschile

acne adolescenziale maschile

Come vi abbiamo già accennato, l’acne è una particolare condizione della pelle che nella maggior parte dei casi si manifesta in età adolescenziale, quello che non vi abbiamo detto, ma che se soffrite di acne, molto probabilmente già sapete, è che, se non curata può lasciare brutte cicatrici.

L’acne giovanile può colpire diverse parti del corpo, come il viso, il collo, il tronco del corpo, braccia e anche gambe.

Per quanto l’acne tenda a scomparire entro i 30 anni, può persistere anche in età adulta, o addirittura scomparire per poi ripresentarsi.

La Causa? Lo Sbalzo Ormonale

Come vi abbiamo accennato in precedenza, le cause principali dell’acne adolescenziale risiedono nello sbalzo ormonale. Proprio gli ormoni, che sono responsabili dello sviluppo delle ghiandole sebacee causano l’insorgenza di brufoli e punti neri.

Questo perché avviene una produzione eccessiva di ormoni maschili che stimolano la formazione di sebo nelle ghiandole e di conseguenza, questa produzione eccessiva di sebo diventa il fattore scatenante dell’acne maschile giovanile.

Durante la pubertà, la concentrazione di testosterone, un tipico ormone maschile, aumenta sia negli uomini che nelle donne. 

L’aumento del testosterone ha come conseguenza maschile lo sviluppo del pene e dei testicoli, mentre nelle donne aumentano i muscoli e si rafforzano le ossa. Ma tutto questo testosterone in eccesso fa si che compaia anche l’acne.

Rimedi Acne Adolescenziale

Indubbiamente uno dei primi rimedi che ci sentiamo di consigliare è quello di prendersi cura di se stessi, anche a 15 anni.

  • Fai esercizio fisico. (Così abbasserai i livelli di testosterone)
  • Aggiungi fitoestrogeni alla tua dieta. (Li trovi nella soia e nei legumi)
  • Prenditi cura della tua pelle con una corretta Skincare routine. (Utilizza prodotti specifici per pelli impure)

Se l’acne è leggera, puoi utilizzare un detergente per il viso molto delicato sia al mattino che alla sera. Mantieni la pelle idratata con oli antiossidanti e antisettici come l’olio di calendula o il propoli. Per ridurre il rischio di cicatrici, sotto la crema viso, utilizza un siero per il viso naturale che non contenga traccia di ingredienti come la paraffina, che invece andrebbe a occludere i pori della pelle.

Alcune forme di acne più aggressive potrebbero richiedere l’assunzione di retinoidi. Naturalmente in questo caso sarà il vostro medico a prescriverli.

In alternativa esiste anche il massaggio anti-acne, più noto come massaggio anti-cellulite, questo tipo di massaggio linfodrenante contrasta l’acne grazie alla sua azione sul sistema circolatorio linfatico.

ACNE NELL'UOMO ADULTO

Acne Nell’Uomo Adulto

Ormai l’abbiamo capito, sia uomini che donne possono soffrire di acne a partire dalla pubertà fino ad arrivare all’età adulta. Ma perché in alcuni casi gli uomini tendono a portarsi dietro questo fastidiosissimo problema mentre le donne no?

La risposta sta nella produzione di sebo, gli uomini, dopo la pubertà ne producono di più, ed è per questo che possono avere la cosiddetta “acne tardiva”.

Il motivo per il quale gli uomini producono più sebo dopo la pubertà, è legato alla produzione di androgeni. La ghiandola sebacea maschile ha più recettori positivi per gli androgeni, quindi i due si vanno a legare insieme con la conseguenza di una maggior produzione di sebo.

Al contrario dell’acne adolescenziale, l’acne tardiva è circoscritta solo su determinate parti del corpo, come mento, mandibola, zona intorno alle labbra e schiena.

Da Cosa è Causata L’Acne Tardiva?

Uno studio condotto in America, ha dimostrato, comparando il DNA dei gemelli, che l’acne tardiva ha un’aspetto genetico di familiarità da non sottovalutare.

Non è stata evidenziata alcuna mutazione genetica collegata all’acne, ma sono state riscontrate alterazioni della batterio resistenza del sistema immunitario, dell’eccessiva produzione di sebo e di cellule morte. Ciò vuol dire che se i vostri genitori o i vostri nonni avevano l’acne è altamente probabile che l’avrete anche voi.

Un’altro fattore che potrebbe causare l’insorgenza dell’acne tardiva è l’uso di certi farmaci, come gli steroidi anabolizzanti.

Non solo, ma anche una dieta sbagliata può giocare il suo ruolo. Un alto indice glicemico aumenterà le probabilità che si sviluppino brufoli e punti neri anche se abbiamo 40 anni.

A tutto ciò vi si aggiunge lo stress, infatti seppur non sia direttamente lo stress la causa dell’acne, quest’ultimo ne peggiora il problema a causa delle variazioni nei livelli ormonali che provoca.

Se poi lo stress diventa cronico ecco che si complica tutta la situazione acneica. Lo stress cronico fa aumentare i livelli di cortisolo nel corpo e induce la sovrapproduzione di sebo.

Rimedio Acne Tardiva

Come già accennato, un’alimentazione con troppi carboidrati raffinati è alleata dell’acne, quindi il primo consiglio che vogliamo darvi è quello di adottare una dieta sana, ricca di vitamine.

Fare attività fisica è molto importante in quanto lo sviluppo del muscolo normalizza i livelli di glucosio nel sangue, riducendo automaticamente la quantità di insulina in circolazione. Questo avrà un’effetto più che benefico sulla salute della pelle.

Usa sempre detergenti per pelli impure (se l’acne è leggera) o specifici per pelli acneiche, ma sempre delicati per evitare di iper-stimolare le ghiandole sebacee.

Inoltre per trattare l’acne nell’uomo adulto vengono spesso utilizzati prodotti a base di acido glicolico, acido citrico, acido salicilico e vitamina C che tra l’altro oltre ad alleviare la pelle dalle sofferenze che i problemi acneici comportano, danno anche una grande mano con rughe e zampe di gallina.

Nel caso di acne più acuta si può ricorrere all’utilizzo di crema all’acido retinoico, applicatele come se fossero una maschera di bellezza, in quantità abbondante e lasciate agire per almeno 30 minuti prima di massaggiare.

Le creme cosmetiche consigliate, in caso di acne maschile tardiva, sono creme a base di principi attivi seboregolatori e cheratolitico, come ad esempio l’acido salicilico

Per quel che riguarda le cicatrici lasciate dall’acne, si potrebbe ricorrere al laser frazionale o alla biorivitalizzazione dei tessuti epidermici. Se siete stati vittime dell’acne in adolescenza e vi ha lasciato cicatrici, vi consigliamo di chiedere al vostro medico più approfondimenti riguardo queste due procedure.

Skincare Routine Per Pelli Acneiche

Per impostare una corretta skincare routine per pelli acneiche è fondamentale capire di che tipo di acne si soffre. Bisogna capire se si soffre di acne adolescenziale o tardiva e che tipo di sfogo questa comporta sulla pelle. L’acne si può manifestare con comedoni, pustole, cisti e nei casi più gravi, ma altresì rari, si possono verificare ulcere della pelle, in questo caso solo l’intervento chirurgico potrà essere di aiuto.

Bene dopo aver identificato il tipo di acne di cui si soffre, una linea base per chi soffre di pelle impura o acneica è:

  • Utilizzare uno scrub specifico almeno 2/3 volte alla settimana
  • Detergere il viso mattina e sera
  • Usare un buon sapone allo zolfo (ha proprietà astringenti)
  • Fare bagni di sole
  • NON schiacciare i brufoli (per quanto possiate esser tentati, non fatelo, peggiorereste la situazione)
  • Evitare di toccarsi il viso, soprattutto se si è in giro.
  • Usare il vapore per aprire i pori e pulirli adeguatamente
  • Usare un buon tonico non aggressivo

Le Nostre Conclusioni Sull’ Acne Maschile

In questo articolo vi abbiamo parlato dei problemi dell’acne maschile e delle varie soluzioni.

Abbiamo consapevolmente tralasciato le tecniche risolutive mediche perché non siamo medici e non vogliamo indurre nessuno a provare metodi che magari potrebbero aggravare la situazione.

Il nostro consiglio, per chi soffre di acne grave o cronica, è quello di vedere un dermatologo per una diagnosi specifica e più accurata.


Se sei interessato ai benefici della skincare naturale ti consigliamo anche di leggere:

TUTTI I BENEFICI DELL’OLIO DI SEMI DI CANAPA SULLA PELLE




Entra nel mondo Valextino

Seguici

Follows

PROTEZIONE COPYRIGHT

Contorno Occhi Uomo Valuxxo

RICEVIIL 10% DI SCONTO SU TUTTI I PRODOTTI VALUXXO

Grazie!

Pin It on Pinterest

Shares
Share This